lunedì 31 ottobre 2011

Frontierenews.it riprende nostra intervista al 5° Forum di Taormina

Abbiamo scoperto che i nostri amici di Frontierenews.it hanno ripreso una nostra intervista registrata a margine dello scorso Forum sull'Africa di Taormina che quest'anno è giunto alla quinta edizione.

Si tratta dell'intervista alla prof.ssa Liliana Mosca che senza mezzi termini ci ha detto che la guerra in Libia è una pazzia per numerose ragioni.

domenica 9 ottobre 2011

Video di Africanews sul TG Multietnico Martedì 11 ottobre alle 19:50

I video di Africanews registrati a Taormina saranno trasmessi sul satellite dal TG Multietnico martedì 11 ottobre alle 19,50 canale 819 di Sky RTB Virgilio.

Per vederli subito vai su
www.africanews.it/forumafrica (in italiano)

www.africanews.it/english/category/specials/forum-africa-2011/

venerdì 7 ottobre 2011

Il nostro dedicated website è primo su Google




Cercando "forum africa taormina" su google il nostro dedicated website è primo, dopo il box delle news. Ottimo risultato. Un grazie a tutto il nostro staff e alla nostra SEO manager.

www.africanews.it/forumafrica

giovedì 6 ottobre 2011

Professionearchitetto.it riprende intervista ad Antoni Folkers

Il sito Professionearchitetto.it ha ripreso la nostra intervista all'architetto Antoni Folkers che sarà presente alla prossima edizione (la 5a) del Forum sull'Africa di Taormina di Fondazione Banco di Sicilia in collaborazione con The European House Ambrosetti.

Qui il link all'intervista: africanews.it/forumafrica/intervista-ad-antoni-folkers-di-archiafrika/

mercoledì 5 ottobre 2011

Citazione su Vita.it

Siamo appena stati citati da Vita.it a questo indirizzo: http://www.vita.it/news/view/114186

AFRICA
IL SOLE 24 ORE - Il quotidiano di Confindustria dedica quattro pagine al forum Africa previsto il 6 e 7 ottobre. Africanews.it gli fa il contraltare online. Per l'occasione scende in campo Romano Prodi con un editoriale: "Primavera araba e sfida europea" dove avverte: «L'errore più grave, nei momenti di disorientamento, come quello che sta attraversando l'Europa dell'euro, è di restringere l'orizzonte geografico e temporale alle difficoltà interne e alle sole pressioni che vengono dal mercato».

Il "contraltare" di cui parla Vita.it è una nostra media partnership.
Si è verificato un errore nel gadget